Chi siamo lo staff

Lo Staff

Cucinoteca

Mariangela

MARIANGELA NUCCIO

La Cucinoteca è il simbolo della mia nuova vita. Tanti coltivano il sogno di espatriare, io da siciliana ho scelto di realizzare il mio a Milano. Che speri nel “Miracolo”? Probabile! Lavorare con la propria passione è già una bella fortuna. E menomale che dalla nonna siciliana ho ereditato la passione per la cucina e non i baffi….

Palma

PALMA D’ONOFRIO

La preparazione scientifica di uno chef stellato, senza averne la boria, unita al senso pratico di una madre di famiglia. Di tre figli. Che i giudici di Masterchef a confronto sono dei monaci buddhisti. Eh si, lo so, tutti vorremmo averla nello stipetto della cucina. E qualcuno l’avrà vista entrare in casa propria, mentre diffondeva in tv la sua saggezza culinaria. Le avete almeno offerto il caffè?

Davide

DAVIDE LONGONI

Il maestro panificatore che ti fa dimenticare quelle sfere gommose e inodore che qualcuno osa chiamare pane. Quando arriva porta con sé una scia di farina e profumo di lievito madre e con la sola imposizione delle mani rende gli impasti delle perle perfette. I “discepoli” dopo i suoi corsi vanno in giro come la reincarnazione del Dalai Lama.

Emanuela

EMANUELA GATTI (aka MOMI)

Un vulcano. Di energie ed allegria. Il sorriso che illumina anche le giornate più milanesi nel senso meteorologico del termine. Nonché una cuoca che sa come farti leccare i baffi (di cui sopra).  Preziose braccia per la Cucinoteca e nemmeno trafugate all’agricoltura. Anche se , considerando le migliaia di attività che porta avanti in una giornata, non mi stupirei se si desse anche a quella!

Monica

MONICA SARTONI CESARI

Avete mai incontrato un’enciclopedia culinaria in versione umana? Saranno le migliaia di libri di cucina della sua biblioteca personale o la lunga esperienza come caporedattrice di riviste di cucina, ma ascoltare gli aneddoti ed i trucchi di Monica è quanto di più interessante possa capitare. E se poi riesci ad assaggiare uno dei suoi piatti etnici….

Elisa Trilli
ELISA TRIVELLATO (aka TRILLI AI FORNELLI)

La fatina dei bambini che con la sua polvere magica di zucchero a velo li trasforma in piccoli cuochi. E poi non prendetevela con lei se, tornando a casa, vogliono replicare con voi le ricette! Quando fa lezione agli adulti, so che si chiede se i bambini non si comportino meglio…e da fatina la costringono a diventare una maestra d’asilo!!

Eva
EVA GOLIA

Si potrebbe definire una rianimatrice. Perché i suoi dolci potrebbero convincere a ritornare anche quelli giunti alle soglie del Paradiso. E con il suo nome di paradiso qualcosa lei ne saprà…

 

E POI CI SIETE VOI!!

La formula del “cantiere” fa sì che possiate essere cuochi per una sera!
Il vostro piatto forte, la ricetta di famiglia o quella della tradizione regionale, chi meglio di voi può insegnarlo agli altri? Uno di voi può diventare il capo cantiere a dirigere i solerti operai in cucina per realizzare al meglio la vostra ricetta.